Andrea Dall’Asta

Nascere. Il Natale nell’arte

Cinisello Balsamo, Edizioni San Paolo, 2012

pp. 144

formato: 14x21 cm

euro 13,50

ISBN: 978-88-215-7637-9

Nella festa del Natale celebriamo il mistero di Dio che si incarna nella storia dell’uomo. La rappresentazione dell’invisibile in una forma sensibile è sempre stata una sfida che ha interpellato e interrogato l’uomo di tutti i tempi. Come è infatti possibile rappresentare visivamente la nascita del Figlio del Dio invisibile? L’elaborazione di queste immagini segnano un percorso lungo secoli, attraversato da un profondo sentimento di fede, in cui il mistero della nascita di Gesù è collocato in una prospettiva sempre più “umana”. In ogni caso, al centro del mistero del Natale si situa la consapevolezza che la vita dell’uomo non si staglia su di un’oscurità senza speranza ma su di una luce che, se accolta, dà senso all’esistere umano.

Tuttavia, a partire dall’Illuminismo, le rappresentazioni del Natale si fanno sempre più sfuocate, se non scompaiono in un silenzio senza vita. Rivisitare questo cammino – dalle immagini bizantine a quelle del XVIII secolo significa ricercare l’antico messaggio insito nella festa del Natale e, insieme, tracciare quella via che porta alla sua riscoperta: l’arte – e in particolare l’arte sacra – si rivelerà la strada privilegiata per dare nuova attualità ai simboli del Natale, rivelandone il senso più profondo.

6